Archivi tag: gassificatore genova

A Scarpino 100 camion in meno al giorno! Il Comitato per Scarpino esulta.

Comitato per Scarpino

Ci hanno …..accusato di……ingigantire i problemi…( ass.prov. ambiente S.Sciortino dei Verdi ) …abbaiare alla luna….(A. Stramigioli)….spalancare le porte all' inceneritore ( un sacco di deficenti che non hanno ancora capito un….niente ) …..siete della Lega ( questa è l'offesa più ricorrente…che fanno i PDIOSSINI quando sono senza…argomenti o li accusi di prendere i soldi da AMIU-Genova ).

Questa premessa per dirvi che…E' ACCADUTA UNA COSA INCREDIBILMENTE MERAVIGLIOSA, STRAORDINARIA …….STUPEFACENTE.

Ieri ci siamo trovati dalla cappelletta del "cristo", Io, Pino, Rosa, sua mamma, le fioriste, Mariarosa, Alice, la parrucchiera…i ragazzini tornavano da scuola e camminavano in mezzo a via militare di Borzoli ( ..la vecchia strada che porta dentro " l'inferno di Scarpino" ) tutti ci siamo guardati in un silenzio irreale….
NON PASSAVANO CAMION DI MONNEZZA….!!!!!!!!!
Già ! volevo essere sicuro al 1.000 X 1.000 …ma ora è sicuro:
dall' inizio di Dicembre 2010 i transiti diretti alla discarica sono …CROLLATI …ieri, possiamo dire con certezza che ne sono passati almeno 100. leggi cento, in meno !!!!!

I motivi non li conosciamo, gli autisti di Spezia ci hanno detto che la COSTA MAURO E' FALLITA, l' azienda toscana operativa nel trattamento dei rifiuti con sede ad Albiano Magra (Massa), al confine con La Spezia, quelli che portano a Scarpino 3 VOLTE TANTO QUELLO CHE PRODUCE TUTTO L'ATO DI SPEZIA, è al centro di accertamenti della Finanza per irregolarità contabili che si è dichiarata «estranea ai fatti contestati».

Ma questo spiega in parte quello che sta accadendo, senza "COSTA" possono mancare al massimo 15 transiti da 20 ton. l'uno…come mai mancano tutti quelli di BRA SERVIZI, i MELANDRI, i SAVIOLA…di Viadana Mantova, quelli che sul cassone hanno scritto….SALVIAMO GLI ALBERI…..ma và la…contamusse!!!!!, mancano anche quelli di RE SERGIO che hanno scritto…..CON NOI LA SPAZZATURA VIAGGIA DA….. RE…….mancano anche quelli di VECA SUD ( Caserta ), PADRE PIO, PINO….O' POETA, mancano i "ragazzi" di AIMERI ( Palermo)…quelli di Lecco, F.lli BRIVIO , MOZZI; quelli di Pavia….PIOVESAN quelli di CONEGLIANO, nel Veneto, BARRAKUDA…ma sopratutto mancano i "CINESI" di Brescia, quei Volvo gialli che portano tutti i giorni le plastiche industriali ….da fare sparire….sottoterra.

Sarebbe interessante sapere la vera ragione di questo …NON SI ACCETTANO RIFIUTI DA FUORI PROVINCIA come c'è scritto sul cartello fuori dalle "pese", sarebbe bello sentire cosa ha da dire D'Alema, Casale, Senesi, Sciortino, l'ing. Sacco…fino a scomodare "baby face" l' "inpalpabile" …nel senso che…sembra non esistere….assessore regionale Renata Briano.
Sciortino ( Verdi ) dovrebbe saperlo, visto che a Aprile rispose in maniera arrogante e stizzita ad una interpellanza fatta dal nostro amico Massimo Pernigotti ( capogruppo lista Biasotti, quello delle 6.000 preferenze dei tagliandini del Giornale, quello che è CONTRO il GASSIFICATORE a Scarpino ) proprio su questo annoso argomento.
Disse, in pratica che AMIU E' UNA SPA CHE OPERA SU TERRENI DI SUA PROPRIETA' CHE PRENDE QUELLO CHE VUOLE DA DOVE VUOLE E CHE HANNO TUTTI I PERMESSI IN REGOLA….ci mancava solo vaff…e finitela di rompere i cogl…..

A me piace pensare che la ragione sia che finalmente la magistratura si è mossa per controllare, vedere chi, da dove e che cosa arriva tutti i giorni a Scarpino, mi piace pensare che il nostro …abbaiare alla luna, ingigantire i problemi, GRIDARE AL LUPO AL LUPO!!!! sia servito a questo, sarebbe moltissimo.

NON CI FACCIAMO ILLUSIONI….10 anni di RESISTENZA PARTIGIANA, 28 BLOCCHI, manifestazioni, marcie lente, D'INVERNO, SOTTO L'ACQUA E LA NEVE, CENTINAIA DI riunioni alla croce azzurra, ci godiamo la goduria di una GRANDE VITTORIA perchè Noi beoti, zoticoni, ignoranti del Comitato per Scarpino 100 camion in meno al giorno sono meglio del primo premio della lotteria della Befana. perchè …senza monnezza proveniente da fuori non c'è bisogno di nessun CANCROGASSIFICATORE.

Felice….oggi più che mai… portavoce del Comitato per Scarpino

Genova, 4 dicembre I rifiuti come l’acqua, spese al Pubblico profitti ai Privati


 

Ieri a Genova come in tante piazze d'Italia si sono tenute manifestazioni in difesa del bene comune più prezioso: l'acqua. Felice Airoldi, portavoce del comitato per Scarpino, ha ricordato che il decreto Ronchi non parla solo di acqua ma anche di altri servizi come ad esempio i rifiuti. Presto il 40 % di Amiu andrà in mani private e ciò non rassicura i genovesi sui quali incombe sempre di più la minaccia del gassificatore. Un impianto che dovrebbe ergersi sulla collina di Scarpino, sopra l'attuale discarica. Felice fa notare ai genovesi che non lo sapessero che quella collina era chiamata Pria Scugente ossia pietra scivolosa, questo significa che è già pericoloso usarla come discarica, figuriamoci costruirci sopra un gassificatore. Impianto che dovrebbe incenerire ciò che resta della raccolta differenziata, (che non è mai partita seriamente a Genova) oppure tutto ciò che arriva a Genova dalla Liguria e da tutta Italia….  Ma se la discarica che l'amministrazione comunale chiama "sicura" è costruita sulla pietra scivolosa…. il gassificatore sarà poi così sicuro?

di Cinzia Bascetta