Venduti e comprati…………..un popolo nel “mercato”!

Paolo_Borsellino
(Paolo Borsellino: un simbolo di integrità)

L'apparato politico/partitico tradizionale è in via di estinzione ma………….……………è il "sistema" nel suo complesso che è MARCIO!

Bisogna dare avvio ad un ragionamento preliminare, che preveda una rivoluzione purificatrice; altra cosa sarà definire poi la "rinascita sociale"! 

Perchè è l'intero "sistema" da distruggere?

La risposta è semplice, conosciuta da tutti e ben nascosta sotto i piccoli, modesti e vergognosi interessi personali della (quasi !) totalità degli italiani: "la "corruzione diffusa"!

Se riempissimo una grande piazza con un milione di persone ed avessimo il modo di far allontanare i "corrotti" e gli "omertosi", scopriremmo che sulla piazza sono rimaste 4  o (forse ?!) 5 persone . 

Quelle 4 o 5 persone sarebbero le uniche che:

1-Non hanno mai chiesto un "favore".

2-Non hanno mai concesso un "favore".

3-Non hanno mai taciuto un fatto a loro noto, inerente i punti 1 e 2, denunciandolo nelle sedi opportune.

4-Non hanno mai privilegiato l'interesse della propria "famiglia" rispetto a quello dello Stato.

5-Non si sono mai avvalsi della facoltà di giustificare il loro comportamento omertoso dicendo che "temevano ritorsioni".

6-Non si sono mai sottratti al loro "dovere" di cittadini così come è ben espresso nel secondo comma dell'art.4 della costituzione italiana: " Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un'attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società."

Credo proprio che i criteri di esclusione appena elencati possano confermare il "tragico" risultato di una "piazza quasi vuota"………..ma è necessario partire da quei numeri, anche se esigui.

Mettere la "faccia" (così come richiede la piazza), quando il culo è sporco, è praticamente impossibile; (la ragione per cui in "rete" si sono diffusi i nickname la dice lunga!!!).

Ne vedremo delle belle !!

di Andrea Pescino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *